English Version 0 EN
Cerca il tuo immobile
     

Tipologia

Prezzo

da    a 

Città

Zona

Vani (min.)

Mq. min

Rif. immobile

Post

TRE CONSIGLI PER VENDERE CASA

Quanto conta l'aspetto nella vendita di una casa? Scopritelo con noi e lasciatevi ispirare da questi tre preziosi consigli per vendere casa

 

Quanto conta l'aspetto per la vendita di una casa? La risposta è molto, la prima impressione è fondamentale. 

Gli acquisti, oggi più che mai, vengono fatti in modo visivo e conseguentemente in modo emotivo.

Quindi, nella vendita di una casa, quanto è importante il modo in cui viene presentata alle persone potenzialmente interessate?

In questo articolo vogliamo darti tre consigli per la preparazione della tua casa per accogliere futuri visitatori nonché futuri acquirenti.

  1. ZERBINO: calza a pennello una simpatica citazion dimmi che zerbino hai e ti dirò chi sei! Bene, è verissimo, lo zerbino malconcio, rovinato e sporco non da una sensazione positiva a chi viene in visita. CONSIGLIO: Metti uno zerbino nuovo con una bella frase di accoglienza oppure buttalo direttamente se è vecchio e rovinato.
  2. OLFATTO: immagina di entrare in quella che tu stai immaginando come la tua nuova casa e quando apri la porta d’ingresso vieni inondato da un “fantastico” profumo di minestrone. Pessima cosa. CONSIGLIO: Se proprio non puoi fare a meno di preparare il minestrone il giorno in cui hai in programma una visita, arieggia molto bene la casa e posiziona dei profumatori per ambienti.
  3. ORDINE E PULIZIA: entrare in una casa, disordinata, con molta confusione, poco curata nelle pulizie, non è di certo un bel biglietto da visita. CONSIGLIO: fai ordine e fai pulizia, ad esempio butta la pattumiera, pulisci i vetri, pulisci i fornelli, abbassa la tavoletta del wc, accendi le luci, alza le tapparelle, togli tutto ciò che è d’intralcio nella visita della casa, rifai i letti, ecc ecc.

Riassumendo:

  • CASA ORDINATA E ACCOGLIENTE

    Quando fissi un appuntamento per far visionare il tuo immobile, accertati di avere a sufficienza tempo libero per poter sistemare tutto.

    Cucina ordinata, stanzetta dei ragazzi sistemata, soggiorno accogliente, bagno pulito. I potenziali acquirenti sono ospiti d’onore, devono sentirsi immediatamente a casa.

  • AMBIENTI LUMINOSI

    La luce è vita. Accendi tutte le luci della casa, apri le serrande o persiane, illumina tutto anche se è giorno. Un ambiente luminoso risulta molto accogliente, non prendere alla leggera l’apertura delle persiane, le stanze buie non sono gradevoli.

  • ARIEGGIA GLI AMBIENTI

    Prima di una visita, apri le finestre, arieggia gli ambienti e fai in modo di far uscire eventuali odori di cucina. Fai in modo di far uscire eventuali cattivi odori. In una casa non abitata e chiusa da tempo è fondamentale eliminare i fastidiosi odori che potrebbero infastidire i potenziali acquirenti e avere una cattiva impressione del complesso.

  • RINFRESCA LE PARETI CON LA PITTURA

    Questo consiglio è il più impegnativo nonché il più efficace. Se l’immobile ha tracce di muffa sul soffitto del bagno, o c’è una parete annerita, una pitturata fresca può fare la differenza sulla percezione del valore!

    Una pitturata totale o parziale nelle zone più annerite, può far percepire un senso di pulizia maggiore. Per non sbagliare usa il bianco che accontenta tutti e permette facilmente una futura personalizzazione di tonalità.

 

ALTRE IDEE: puoi decorare i tavoli della tua casa con dei bellissimi fiori freschi, abbi cura di togliere le ragnatele, prenditi cura dell’interno come anche dell’esterno. In tema di ACCOGLIENZA, puoi, all’inizio della visita, accogliere i visitatori con una bella frase del tipo – Benvenuti, fate come se foste a casa vostra! – Lascia un ricordo positivo in chi visita la tua casa.

L'aspetto conta davvero ed è ciò che sicuramente farà innamorare oppure farà dimenticare della tua casa. Contattaci al 3381909753 per scoprire meglio i nostri consigli e per ricevere il nostro aiuto nella vendita del tuo immobile.

Lascia un commento

Verify Code